• AU PAIR,  BLOG

    La famiglia giusta per me

    Mamma mia che casiniste! Era domenica sera verso le h 21:00 (ora italiana) quando la famiglia mi aveva chiamato. In realtà l’appuntamento era per le h 20:30, ma non riuscivamo a metterci in contatto su Skype poiché io avevo inviato la richiesta a loro già giorni prima, ma non me l’avevano accettata e non potevo scrivergli; lei sul momento stava invece cercando di scrivere ad un’altra Ylenia e non trovava me (non chiedetemi perché), mentre la bimba più grande continuava a scrivermi su WhatsApp con il telefono della madre e andammo avanti così per mezz’ora. Fu solo l’inizio del chaos mentale di questa famiglia, caratteristica intrinseca della stessa. 😀 Ed…

Vai alla barra degli strumenti